"Di passaggio", il nuovo cortometraggio

L'associazione Graffiti comunica l'inizio dei lavori al nuovo cortometraggio intitolato "Di passaggio". 

Si tratta del primo progetto in cantiere, di seguito ne esponiamo la sinossi.

Asia, nubile trentenne si è innamorata del proprio datore di lavoro, un potente uomo politico ed ha forti dubbi nel mandare avanti la relazione col suo uomo. Si confida quindi con l'amica Vanna, cartomante, professionista nel leggere le carte dei tarocchi, amica storica della sua famiglia. 

Mentre Vanna sta leggendo le carte dei tarocchi qualcuno suona la porta. Asia apre la porta: è un uomo che indossa uno zaino di tela, ella lo riconosce come il suo professore del liceo scientifico; è venuto a salutarla dopo dieci anni.

Il professore chiede informazioni a riguardo di un libro, sparito dalla sua scrivania proprio quando Asia frequentava il liceo. 

Il piccolo zaino di tela del professore diventerà un grande mistero da risolvere per Asia e la sua amica Vanna.

Tags: 

Categoria: